+39 0577 936571
segreteria@uspoggibonsi.it
Serie D

Poggibonsi-Montespaccato 1-0

by: Segreteria

0

Tabellino:

Poggibonsi: Bruni, Rocchetti, Tognetti, Mazzolli, Bonechi, Borri, Muscas (43’st Chiti), Camilli (43’st De Santis), Bellini (34’st Mignani), Regoli, Riccobono (26’st Gistri). Allenatore: Calderini.
A disposizione: Pacini, Morosi, Di Paola, Corcione, Barbera.

Montespaccato: Tassi, Giannetti (1’st Lazazzera), Falasca (34’st De Dominicis), Attili (27’st Tataranno), Calì, Maurizi, Nanci, Mascella (23’st Laziz), Ergemlidze, Pesarin, Vitelli (34’st Pietrangeli). Allenatore: Campolo.
A disposizione: Di Maio, Lupini, Putti, Proietto.

Marcatore: 36’ Regoli

Arbitro: Leonardo Leorsini (Terni)
Assistenti: Mattia Piccinini (Ancona), Ivan Melnychuk (Bologna)

Ammoniti: Mascella, Pesarin, Falasca, Calderini, Bruni, Chiti

Angoli: 9-6

Recupero: 0’pt; 4’st

Cronaca:

17’ Muscas disorienta Ergemlidze, poi passa con un tunnel su Falasca. Pallone trasmesso a Riccobono, che si infila, sguscia via a Mascella in area di rigore e tocca fuori per il rimorchio di Mazzolli. Rasoiata del regista del Poggibonsi sporcata in calcio d’angolo.

19’ Percussione sulla destra di Falasca, che propone il cross. Calì non aggancia, poi reclama per un presunto tocca con la mano di Bonechi.
Il pallone, allontanato da Rocchetti, schizza fuori area. Sventola di Pesarin. Parata reattiva di Bruni, che con un balzo felino alza in angolo.

20’ Vicinissimo al vantaggio il Montespaccato. Sul corner successivo calciato da Falasca, spunta la testa di Calì. L’attaccante ospite non inquadra la porta a due passi dallo specchio.

26’ Sciabolata di Falasca su calcio piazzato. Si avvita Calì. Bruni con la punta delle dita devia sopra la traversa un pallone forse destinato ad uscire.

30’ Pericolosissimo tracciante di Maurizi, che sventaglia una traiettoria avvelenata in mezzo. La sfera attraversa tutta l’area e rotola alla sinistra di Bruni. Nè Calì, nè Vitelli riescono ad impattarla.

33’ Angolo di Mazzolli. Torsione di Bonechi. Il pallone viene salvato da Maurizi con una contro deviazione fortuita di testa. La parabola si impenna ed esce di un soffio.

33’ Schema giallorosso sul corner seguente. Mazzolli scucchiaia fuori per Borri, che si coordina e calcia con il destro. Il pallone scende, ma non a sufficienza, sfiorando la parte superiore della rete.

36’ GOAL POGGIBONSI- Rete da fuoriclasse dell’attaccante Vieri Regoli.
Il portiere Bruni rilancia. Bellini fa la torre. Regoli si infila tra Ergemlidze e Giannetti, lascia rimbalzare e fulmina dai 25 metri il portiere Tassi con un sinistro di controbalzo da applausi. Ottava segnatura in campionato per Regoli.

45’ Punizione di Mazzolli. Il pallone, sfiorato da Calì, sfila dentro l’area. Diventa buono per Borri, che sul secondo palo controlla e calcia. A lato.

45′ Fine primo tempo.

7’st Mazzolli gioca a memoria in verticale per Regoli. Buca l’intervento Ergemlidze. L’attaccante si invola lateralmente e pennella all’indietro per l’inserimento di Riccobono. Sberla fuori misura, con il corpo all’indietro, del fantasista giallorosso.

8’st Tognetti sventaglia. Regoli uncina un pallone insidioso, resiste a Falasca e calcia da posizione laterale. Palo esterno.

9’st Chance per il Montespaccato. Apertura sontuosa di Calì. Maurizi mette giù, prende il tempo a Rocchetti e cerca il palo lungo con la staffilata. Sfera che lambisce il palo alla sinistra di Bruni, provvidenziale nello snodarsi, deviando sul fondo.

14’st Legno clamoroso di Attili. Schema su tiro dalla bandierina del Montespaccato. Falasca imbecca fuori dall’area l’accorrente Attili, che sprigiona una botta terrificante. Palo pieno a portiere battuto. La sfera torna in campo ed il Poggibonsi si salva.

17’st Angolo di Riccobono. Borri esce dai blocchi e propone il tiro-cross. Bellini la spizza. Pallone fuori di poco.

38’st Occasione Poggibonsi. Il calcio d’angolo di Mazzolli viene liberato da Nanci. Borri si coordina e batte al volo dal limite dell’area. Grande risposta del portiere Tassi.

40’st Il calcio di punizione da posizione interessante di Maurizi ha troppi giri. La sfera non si abbassa a sufficienza.

45’st Concessi 4 minuti di recupero.

49’st Fine secondo tempo.

 

Lascia un commento